DISABILI

Contributi per superamento delle barriere architettoniche; Contributi per soggiorni estivi; Tessera di agevolazione per trasporto pubblico locale

Data di pubblicazione:
14 Settembre 2019
DISABILI

Contributi per superamento delle barriere architettoniche

Contributo nazionale (clicca qui per maggiori informazioni)

Come presentare la domanda
La domanda deve essere presentata:

  • al sindaco del comune in cui è sito l'immobile;
  • in carta da bollo;
  • entro il 1° marzo di ogni anno;
  • dal disabile (o da chi ne esercita la tutela o la potestà) per l'immobile nel quale egli ha la residenza abituale e per opere volte a rimuove gli ostacoli alla sua mobilità.

Normativa di riferimento

Legge 9 gennaio 1989, n. 13
"Disposizioni per favorire il superamento e l'eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati", pubblicata nella G. U. 26 gennaio 1989, n. 21

Circolare Ministeriale - Ministero dei Lavori Pubblici - 22 giugno 1989, n. 1669/U.L.
"Circolare esplicativa della legge 9 gennaio 1989, n. 13."


Contributo regionale (clicca qui per maggiori informazioni)

La domanda, in regola con l'imposta di bollo, dovrà essere consegnata al Comune ove ha sede l’immobile (o di residenza nel caso dell’art. 16 della LR 16/07).
Le domande, per tutti gli articoli di legge, devono essere presentate PRIMA dell’inizio i lavori o dell’acquisto dei facilitatori.

Normativa di riferimento

Legge regionale 12 luglio 2007, n. 16 - “Disposizioni generali in materia di eliminazione delle barriere architettoniche.”

Dgr n. 2422 del 8 agosto 2008 allegato A
"Disposizioni applicative alla Legge regionale 12 luglio 2007, n. 16"


Contributo a sostegno delle spese per la partecipazione ad una attività estiva effettuata da persone disabili

Beneficiari e requisiti:

    • residenti nel territorio comunale in possesso di certificazione ai sensi della Legge n. 104/92 art. 3 c.3 se minore o con una percentuale di invalidità superiore al 67% se persona adulta

Tipologie di spese:

    • spese documentate sostenute per attività quali soggiorni estivi, centri estivi, laboratori, attività finalizzate all’aggregazione ed alla condivisione, svolte nel periodo estivo (maggio – ottobre).

 Documenti da consegnare per accedere al contributo:

alla domanda di contributo compilata sul  modello allegato dovrà essere allegata la seguente documentazione:

    • documento attestante l’avvenuta partecipazione alle attività estive (fattura, ricevuta fiscale, …);
    • certificazione attestante la percentuale di invalidità
    • certificazione ai sensi della Legge n. 104/92 art. 3 c.3

 


Tessera di agevolazione per trasporto pubblico locale

La Legge Regionale n. 19 del 30/07/1996 prevede delle agevolazioni tariffarie per le fasce deboli dell’utenza che darà diritto all’acquisto di abbonamenti scontati presso le Aziende concessionarie di servizi di trasporto.
Le categorie che possono presentare la domanda della tessera per l’agevolazione in oggetto sono:

  • pensionati di età superiore ad anni 60 con trattamento economico equivalente al minimo INPS;
  • invalidi e portatori di handicap con grado di invalidità non inferiore al 67%, ciechi civili parziali, sordomuti se il trattamento di invalidità riconosciuto non è superiore a tre volte l’ammontare del trattamento minimo (inclusa tredicesima);
  • ciechi civili assoluti e parziali in possesso di residuo visivo fino ad un decimo, ai minori;
  • beneficiari dell’indennità di frequenza e agli esercenti la patria potestà dei suddetti minori;
  • mutilati e invalidi di guerra e per servizio appartenenti alle categorie dalla prima all’ottava, per gli invalidi del lavoro con invalidità non inferiore all’80%.

Per ottenere la tessera agevolata bisogna presentare apposita domanda corredata da due fototessere e dalla documentazione attestante il possesso dei requisiti che danno diritto all’agevolazione stessa.

Ulteriori informazioni possono essere reperite presso il Settore Servizi al Cittadino:
Piazza Roma, 1 (piano terra) - 37060 - Sona - Tel. +390456091239 - 245