SPORTELLI

...

Segretariato sociale; Telefono Rosa; Citt.Imm.; ANMIC; Ambulatorio pazienti fragili e Punto prelievi

Segretariato Sociale
 
Il segretariato sociale è un servizio informativo e di orientamento per tutti i cittadini, completamente gratuito, capace di adempiere in maniera soddisfacente alle richieste degli utenti.
Fornisce notizie e informazioni sull’esistenza, sul tipo e sui metodi per accedere alle varie risorse sociali, svolge un’attività di consulenza, orientamento e indirizzo del cittadino all’ente o all’organismo competente per particolari problemi, segue i singoli casi fino al termine del rapporto, svolge una funzione di osservatorio sociale, mettendo in evidenza le necessità dei cittadini, dando un quadro accurato e aggiornato dei servizi presenti, valutando il loro funzionamento.
Le informazioni che fornisce il segretariato sociale riguardano:

  • il campo dei servizi della sicurezza sociale (assistenza, previdenza e sanità);
  • il campo dei servizi per il tempo libero (attività sportive, ricreative, culturali, vacanze, ecc.);
  • il campo degli alloggi.

Ulteriori informazioni possono essere reperite presso il Settore Servizi al Cittadino:
Sede Comunale - Piazza Roma, 1 (piano terra) - 37060 - Sona - Tel. +390456091245 - 218


Telefono Rosa

Il Comune di Sona ha sottoscritto una convenzione con l'Associazione  Telefono Rosa di Verona.
Lo sportello offre ascolto, supporto psicologico e legale alle donne vittime di violenza e può essere contattato chiamando il numero  +390458015831.
Chiamando potrà essere fissato un incontro con gli operatori del Telefono Rosa anche a Sona e comunque in un luogo sicuro che garantisca la protezione delle persone che si rivolgono all’associazione.
Le attività vengono svolte dai soci del Telefono Rosa a titolo di volontariato.
Non c’è alcun costo a carico delle donne che chiedono aiuto al servizio, e viene loro assicurato l’assoluto anonimato.


Sportello Citt. Imm.

Verona e Immigrazione: guida informativa per i cittadini

La guida è un'iniziativa Citt.Imm a scopo informativo, aggiornata al 2019. Essa fornisce informazioni su: ingresso, soggiorno e legale permanenza dei cittadini dell’Unione europea e di Paesi terzi in Italia. L’obiettivo della guida è quello di fornire una prima base informativa, con particolare riferimento al territorio veronese. Ulteriori informazioni sono disponibili presso:
Coordinamento Citt.Imm - Caritas Diocesana Veronese
Lungadige Matteotti n. 8 - 37126 Verona -
Tel. +39 045 8302649 - Fax +39 045 8302787
Sportello Citt.Imm Verona Centro Tel +393516311986 lunedì e giovedì 14.00-17.00
Sportello Citt.Imm Sona Tel +39 045 6091210 sabato 9.00-12.00
Web: www.cittimm.it - e-mail: coordinamento@cittimm.it

Scarica tutte le guide dal sito www.cittimm.it (in formato .pdf) disponibili nelle seguenti lingue: inglese, spagnolo, francese, portoghese, russo, arabo, cinese, romeno.

You can find here a guide about entrance, living and legal stay of EU citizens and Extra Eu countries in Italy. Further information are available at:
Coordinamento Citt.Imm - Caritas Diocesana Veronese
Lungadige Matteotti n. 8 - 37126 Verona -
Tel. +39 045 8302649 - Fax +39 045 8302787
Sportello Citt.Imm Verona Centro Tel +39 045 9288466 lunedì e giovedì 14.00-17.00
Sportello Citt.Imm Sona Tel +39 045 6091210 sabato 9.00-12.00
Web: www.cittimm.it - e-mail: coordinamento@cittimm.it

Download all the guides (.pdf format) available in this languages: english, spanish, french, portuguese, russian, arab, chinese, romanian.


Sportello ANMIC - Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi Civili

E' attiva una convenzione con ANMIC - Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi Civili - per l'apertura a Sona di uno sportello a favore delle persone con disabilità.
Lo sportello è aperto ogni venerdì dalle ore 9 alle ore 12.00 e si trova al secondo piano della sede municipale. L'ufficio è raggiungibile tramite ascensore.
Presso lo sportello ANMIC è possibile:

  • ricevere informazioni sui servizi socio-sanitari disponibili sul territorio (accesso, organizzazione e prestazioni);
  • ricevere informazioni sulle normative nazionali, regionali e dell’Azienda Sanitaria nel settore dei disabili, effettuare segnalazioni e richieste da parte degli utenti dei servizi;
  • effettuare l' istruttoria di pratiche per gli invalidi civili e ricevere supporto per il loro espletamento;
  • richiedere consulenza legale, medico legale, tecnico ortopedica;
  • richiedere consulenza per abbattimento barriere architettoniche;
  • ricevere supporto per la richiesta di assistenza ai disabili per inserimento scolastico e lavorativo.

Ambulatorio pazienti fragili e Punto Prelievi

Le prestazioni dell'ambulatorio pazienti fragili sono erogate con impegnativa del Medico di base e consistono in:

  • prelievi del sangue
  • medicazioni semplici di: ulcere cutanee, rimozione punti di sutura, fasciatura semplice
  • rilevazione della pressione
  • iniezioni intramuscolo
  • misurazione glicemia.

Dove e Quando:
presso il Centro Polivalente “Papa Giovanni Paolo II” di Lugagnano, via Manzoni 15, nei giorni di lunedì – mercoledì - venerdì dalle ore 07:30 alle 10:30.
Costo delle prestazioni:
Le prestazioni erogate dall’ambulatorio pazienti fragili e previste nell’ambito di convenzione con l’Ulss 9 "Scaligera" e sono soggette solo al pagamento, quando dovuto, del ticket e tariffe previste e a favore del Sistema sanitario nazionale.
Il servizio è rivolto rivolto ai cittadini definiti “fragili” per condizione di età o di malattia. Il servizio è gestito dal RTI fra "Coopselios società cooperativa sociale" e "Cooperativa sociale Azalea".