Parternariato "TERRE DEL CUSTOZA"

...

Si chiama "Terre del Custoza" il partenariato creatosi per lo sviluppo turistico-rurale e composto dai Comuni di Sommacampagna (capofila), Valeggio sul Mincio, Villafranca di Verona, Bussolengo e Sona oltre a numerosi altri partner privati

SINTESI DEL PROGETTO:
STRATEGIE DI TURISMO RURALE NELLA TERRA DEL CUSTOZA

Si chiama "Terre del Custoza" il partenariato creatosi per lo sviluppo turistico-rurale nell'area compresa tra il Garda e Verona, attraverso la partecipazione al bando della Misura 341 "Animazione e acquisizione di competenze finalizzate a strategie di sviluppo locale", nell'ambito del Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013 promosso dalla Regione Veneto.

Tale partenariato, nello specifico, è composto dai Comuni di Sommacampagna (capofila), Valeggio sul Mincio, Villafranca di Verona, Bussolengo e Sona, e dai seguenti soggetti privati: Consorzio per la Tutela del Vino Bianco di Custoza DOC, Associazione Strada del Vino Bianco di Custoza DOC, Associazione Pro Loco di Sona, Associazione Ristoratori di Valeggio sul Mincio, Associazione Ristoratori di Villafranca di Verona, Federazione Provinciale Coldiretti Verona, Mercato Ortofrutticolo di Sommacampagna / Sona, Mercato Ortofrutticolo di Villafranca, Mercato Ortofrutticolo di Bussolengo / Pescantina, Mercato Ortofrutticolo di Valeggio sul Mincio, Associazione Pro Loco di Custoza, Associazione Pro Loco di Valeggio sul Mincio.


Scopo del progetto:

Sviluppare il turismo rurale fra Verona e il Lago di Garda, attraverso l'incremento della conoscenza di quanto offre il territorio e l'integrazione sinergica fra i diversi elementi di richiamo turistico. Operativamente, il progetto è mirato all'incentivazione delle attività turistiche attraverso azioni di marketing per il rilancio del territorio coinvolto e dei suoi prodotti tipici, in particolare attraverso lo sviluppo delle cicloturismo e degli itinerari turistici che attraversano i diversi ambiti territoriali. Il piano di lavoro prevede, inoltre, azioni di tutela e riqualificazione del patrimonio rurale attraverso iniziative di recupero e valorizzazione sia del patrimonio storico-architettonico che di quello paesaggistico. L'area in questione presenta in realtà concrete occasioni di incremento di un flusso turistico incentrato sulla ruralità di opportunità di sviluppo delineate nell'integrazione delle possibilità offerte dal territorio a più livelli: enogastronomia, ambiente naturale, rete di itinerari e percorsi ciclabili, luoghi storici, aspetti culturali, offerta ricettiva.


Misure attivate:

Il Progetto Integrato d'Area rurale (PIA.R), presentato del comune capofila di Sommacampagna, sarà composto dalle seguenti Misure:

MISURA AZIONE BREVE DESCRIZIONE
313 Incentivazione delle attività turistiche 1 Itinerari Attività di progettazione, identificazione e realizzazione di itinerari e percorsi (cicloturistici, equituristici, pedonali, ecc.).
313 Incentivazione delle attività turistiche 4 Informazione Realizzazione di supporti promozionali, a carattere informativo e pubblicitario, cartacei (depliants, guide, cartine, ecc.), multimediali (siti Web su internet, CD-ROM, video, ecc.), produzioni radiotelevisive e cartellonistica.
313 Incentivazione delle attività turistiche 5 Integrazione offerta turistica Realizzazione di workshops con gli operatori turistici, partecipazione a fiere specializzate, creazione di eventi dedicati, educational tour per giornalisti e operatori.
323/a Tutela e riqualificazione del patrimonio rurale 4 Interventi per la valorizzazione culturale delle aree rurali Realizzazione di interventi di manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo di strutture e immobili pubblici e di uso pubblico finalizzati ad una prevalente fruizione culturale, quali piccoli musei, spazi espositivi, ecc., finalizzati e correlati all'attività di informazione e promozione del territorio.


Notizie:

  • 12 settembre 2014

Lancio del portale www.terredelcustoza.com del Partenariato.
 

  • 31 marzo 2011

Con Decreto del Dirigente dello Sportello unico agricolo di Venezia n. 38 del 31/03/2011 (BURV n. 28 del 15/04/2011), sono state approvate le graduatorie di ammissibilità e finanziabilità per la Misura 341: "Animazione e acquisizione di competenze finalizzate a strategie di sviluppo locale".

Di conseguenza il Progetto Integrato d'Area rurale (PIA.R), collegato alla suddetta Misura 341, ha ottenuto ufficiale approvazione ed è stato finanziato per un totale di spesa pubblica ammissibile di euro 1.566.600,00.

Le Misure 313-1, 313-4, 313-5, 323/a-4, descritte in precedenza, saranno eseguite nel triennio 2012-2014.
 

  • 30 settembre 2010

Il Comune capofila di Sommacampagna in partenariato con le Amministrazioni Comunali di Valeggio sul Mincio, Villafranca di Verona, Bussolengo, Sona e con altri 12 soggetti appartenenti al settore privato, presenta il Progetto Integrato d'Area rurale (PIA.R)

  • 18 maggio 2010

La Regione Veneto, dopo l'analisi necessaria per il superamento del primo step, ha espresso parere positivo riguardo alla Manifestazione d'Interesse presentata dal Comune di Sommacampagna, capofila dell'iniziativa, insieme ai Comuni di Valeggio sul Mincio, Villafranca di Verona, Bussolengo e Sona, al fine di partecipare al Bando PSR della Misura 341.


Sintesi del partenariato per la Mis-341
Progetto integrato d'area rurale (PIA-R)