Avviso per manifestazione di interesse alla concessione in comodato gratuito al Comune di Sona di locali e spazi esterni adiacenti per l'istituzione di separati uffici di Stato Civile - Anno 2019

...

22/08/2019

Si informa che i proprietari, o coloro che ne possono disporre, di ville e/o palazzi di pregio artistico e culturale presenti nel territorio del Comune di Sona (VR), che è possibile manifestare l’interesse alla concessione in uso gratuito all’Amministrazione Comunale di locali e spazi esterni adiacenti, disponibili ed idonei ai fini dell’istituzione di uffici separati di Stato Civile per la celebrazione di matrimoni e/o costituzione di unioni civili, alle seguenti condizioni:

  • la concessione in comodato gratuito terrà indenne l’Amministrazione da qualsiasi spesa per riscaldamento, pulizia, energia elettrica ecc.; tali costi rimarranno a completo carico del proprietario o dell’avente titolo; inoltre, la citata concessione non comporterà per il concedente l’acquisizione di diritti di sorta, né sotto il profilo di corrispettivo, né sotto il profilo di eventuali servizi collegati;
  • per lo svolgimento della celebrazione dei matrimoni e/o costituzione di unioni civili, i locali e gli annessi spazi esterni adiacenti, disponibili ed idonei, dovranno essere concessi in uso esclusivo;

    la celebrazione dei matrimoni e/o costituzione di unioni civili è da considerarsi cerimonia pubblica, per cui i locali e gli annessi spazi esterni adiacenti concessi in uso, dovranno essere accessibili al pubblico e possedere i requisiti di idoneità, agibilità e sicurezza.

La manifestazione d’interesse, da redigersi sulla base del modello “ALLEGATO A”, dovrà essere indirizzata al Comune di Sona – Settore Cultura e Servizi Demografici – Piazza Roma n. 1 – 37060 Sona (VR), sottoscritta dal proprietario o dall’avente titolo, e spedita tramite raccomandata A.R. o posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo: sona.vr@cert.ip-veneto.net, o presentata direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune in orario di apertura al pubblico.
La manifestazione d’interesse dovrà essere inoltrata al Comune nel periodo dal 30 agosto al 30 settembre 2019.