Kit antizanzare in distribuzione gratuita per i cittadini di Sona

...

23/05/2019

A partire da lunedì 6 maggio 2019 saranno in distribuzione i kit di pastiglie contro la proliferazione delle zanzare, che i cittadini potranno ritirare gratuitamente presso:

  • Centralino c/o il Municipio (ingresso piano terra)
  • Ufficio Ecologia c/o il Municipio (II° piano)
  • Ufficio Anagrafe di Lugagnano
  • Farmacia di Palazzolo
  • Farmacia di Sona
  • Farmacia di San Giorgio in Salici

Si tratta di un larvicida di facile e rapido utilizzo che blocca lo sviluppo delle larve di zanzara nelle acque stagnanti, idoneo al trattamento di chiusini, caditoie, bocche da lupo e altri ristagni di acqua in genere.
E’ necessario collocare una pastiglia una volta ogni due/tre settimane nel punto interessato, da adesso fino ad ottobre.
La distribuzione di questo kit si affianca al servizio di disinfestazione delle aree pubbliche (parchi e zone di frequentazione) che il Comune, tramite ditta specializzata, ha iniziato a fine marzo e che continuerà fino al mese di ottobre.
"Abbiamo voluto iniziare fin d'ora questa azione di contrasto affinché sul territorio si riduca il fastidioso problema delle zanzare, che ogni estate ci accompagna soprattutto nelle giornate calde ed afose. Ogni famiglia di Sona potrà avere un kit gratuito e potrà operare in autonomia, soprattutto se ritiene vi siano siti dove l'insetto prolifera e crea non pochi disturbi" sottolinea il sindaco Mazzi.
"E' fondamentale però che i cittadini siano collaborativi ed operino con massima attenzione nel ridurre o eliminare le zone stagnanti, le zone di degrado ed abbandono, aree dove l'acqua rimane ferma per giorni. Le zanzare non fanno chilometri: se abbiamo tanti insetti è perché nel nostro giardino, nel giardino del vicino, nel chiusino sulla strada fronte casa, nel sottovaso del balcone, vi è la presenza di larve." - continua Mazzi - "Serve quindi una vera azione allargata, di cittadinanza attiva, Comune e cittadini capaci di affrontare e debellare il problema fin dalle prime manifestazioni, identificandone il luogo di genesi del problema".
"Tenere l'erba tagliata, in decomposizione, in un angolo del giardino; lasciare nylon vecchi abbandonati con ristagni di acqua piovana; lasciare troppa acqua nei sottovasi, ferma e spesso stagnante; lasciare in degrado aree verdi senza un taglio costante e una pulizia del sito: sono tutti esempi di situazioni da evitare, prassi e cattive abitudini che spesso capitano in un angolo del proprio abitato, quello dove poniamo materiale senza una costante movimentazione, prassi frequenti tra i nostri paesi, da parte di qualche concittadino".
“Il Comune ha ‘dichiarato guerra’ alla zanzara e farà di tutto per ridurre il fenomeno” – conferma il Sindaco Mazzi – “mettendo a bilancio una serie di interventi mirati nei parchi e nelle zone pubbliche ad alta frequentazione, interventi sistematici nelle caditoie stradali, passaggi periodici in alcune zone e appunto attraverso la distribuzione gratuita dei kit, siamo convinti di poter ridurre il fenomeno. Se durante l'estate dovesse peggiorare la situazione, visto anche quanto già accaduto lo scorso anno in altri Comuni della provincia di Verona, saremo pronti ad aumentare l'investimento per affrontare ancora più energicamente il fenomeno della zanzara".
I costi (comprensivi di IVA) per l’anno 2019 relativi alla lotta alla zanzara sono:
€  4.762,88 per la fornitura di n. 1600 kit antizanzara.
€  4.000,00 somma stanziata a disposizione per eventuale fornitura di altri kit ai cittadini
€  14.000,00 per il servizio di disinfestazione e derattizzazione che verrà svolto su tutto il territorio di Sona.  
In distribuzione oltre ai kit ci sarà anche una cartolina e del materiale informatico che porteranno consigli utili.