La protezione catodica nel comune di Sona quale garanzia di sicurezza

...

27/11/2019

Comunicato Stampa del 26 novembre 2019

La protezione catodica è una tecnica di salvaguardia dalla corrosione di strutture e tubazioni metalliche interrate esposte ad un ambiente elettrolitico con dispersione di corrente, per esempio terreni, acqua marina, acqua dolce, sostanze chimiche, che possono risultare aggressive nei confronti dei metalli, e in particolare su tubazioni quali la rete gas. Secondo la Direttiva Europea n° 93/30/CE, recepita dallo Stato italiano con D.L n°2000/164 tutte le reti di distribuzione del gas di media e bassa pressione devono essere dotate di sistema di protezione catodica.
Nel Comune di Sona, proprietario e distributore della rete gas, a seguito dell’indagine condotta a tale fine sull’intera rete gas attraverso l’incarico per la redazione di specifiche di controllo, verifica e adeguamento del sistema di protezione catodica, alcune parti del territorio sono risultate completate solo in parte.
Ecco quindi approvato tra la stretta collaborazione dell’ufficio comunale preposto, l’Assessorato al Servizio Distribuzione Gas e Professionisti di settore - interviene l’Assessore Elena Catalano- il progetto esecutivo di lavori di manutenzione straordinaria con ampliamento del sistema di protezione catodica , soprattutto nella frazione di S. Giorgio in Salici fino ad oggi parzialmente sprovvista, che prevede una spesa nel quadro economico pari ad € 112.982,40 comprensivi di accertamenti e collaudi tecnici funzionali.
Ogni attività volta alla sicurezza unita alla prevenzione dei rischi, la garanzia di una efficiente manutenzione e il buon funzionamento dei servizi per i cittadini, deve sempre caratterizzare la valutazione per l’importante investimento dell’Amministrazione Pubblica – conclude l’Assessore Catalano Elena.